TEMPORO MANDIBOLARE

TEMPORO MANDIBOLARE

Sindrome temporo-mandibolare

Disturbo caratterizzato dall'alterazione dell'articolazione temporo-mandibolare (cioè la giunzione fra osso temporale del cranio e mandibola) o dei legamenti e dei muscoli che la supportano e la fanno muovere. Si tratta di un'articolazione molto delicata, il cui allineamento deve essere perfetto per permettere una normale masticazione. Se questo allineamento si altera, i muscoli compensano con movimenti anomali che finiscono con il danneggiare l'articolazione.

Attenzione al digrignamento notturno (bruxismo)!

Fra le possibili cause di sindrome temporo-mandibolare vi sono: il digrignamento notturno dei denti (bruxismo), i traumi della mandibola, della testa e del collo, la malocclusione, le otturazioni o le protesi dentarie eseguite male, l'artrosi dell'articolazione e la dislocazione articolare (alterata anatomia dei legamenti articolari).

Sintomi: scricchiolio e dolore della mandibola

La sindrome temporo-mandibolare è caratterizzata essenzialmente da una limitata e difficoltosa apertura della bocca. A volte la mandibola può bloccarsi in una determinata posizione e tutti i movimenti successivi (sbadigli, masticazione) producono uno scricchiolio e dolore improvviso. Possono inoltre comparire dolore (non solo a livello dell'articolazione ma anche al collo e al volto), cefalea, mal di denti, indolenzimento dei muscoli mandibolari, dolore interno a livello delle orecchie, vertigini e ronzii.

Per la diagnosi rivolgersi al medico al fisioterapista o al dentista di fiducia

Solitamente per la diagnosi basta l’esame obbiettivo che può essere integrato da RX , risonanza magnetica.

La cura può essere effettuata con farmaci ad effetto miorilassante , Bite o molto spesso con sedute fisioterapiche volte a riallineare e a detendere la muscolatura temporo mandibolare e cervicale si può utilizzare anche il laser ad alta energia per provare a disinfiammare l’articolazione prevalentemente con buoni risultati.
L’articolazione temporo mandibolare spesso può essere la causa di disturbi e sintomatologie in altre parti del nostro corpo e solo l’esperienza e una corretta diagnosi dello specialista possono risolvere la problematica.

Share:

Richiedi un Appuntamento